Work-life balance a chi ?!

0
work-life-balance

Work life balance nella vita di ogni giorno?

La traduzione di questo concettoper gli easy-genitori è vivere in un equilibrio tra vita lavorativa e privata “stabilmente” precario.Una contraddizione in termini?

Si lo sappiamo ma sappiamo anche che ogni mamma e ogni coppia di genitori prova ad elaborare e sperimentare le sue strategia di sopravvivenza.

Abbiamo deciso quindi di sentire le vostre voci, raccogliere tutte le vostre esperienze e di metterle in rete in tutti i sensi. Se le condivideremo  potremo trovare nuovi spunti, nuove strategie .

Qualche anticipazione e  buon esempio di work life balance?

Eccoli qui di seguito: mamma Marianna ha 2 figli, una tata, una super suocera e un calendario di Google condiviso con il papà;
mamma Atena ha un figlio, un pancione, un super papà al fianco e un file Excel per gestire i momenti più critici.
Poi c’è mamma Chiara, con una famiglia allargatissima che fa solo la spesa online, mamma Benedetta che, con tre figli, punta al “nonno-tata-mamma” sharing, mamma Manuela che affronta le sue nuove sfide anche grazie a dei super nonni, e mamma Carla che ha scelto un lavoro che le permette di gestire al meglio i tempi…e molti altri ancora che pubblicheremo ogni settimana.

Tantissime le esperienze di mamme che raccontano, con sincerità ed emozione, come una buona organizzazione, una ripartizione migliore ed equilibrata negli impegni della coppia, una buona rete familiare ( e che siano benedetti i nonni!) e i supporti esterni consentano loro di vivere al meglio i loro figli, con qualche aiutino anche dalle nuove tecnologie!

Condividiamo queste esperienze concrete di work life balance anche perché vogliamo che le aziende possano prendere sempre maggiore consapevolezza della situazione e trovare soluzioni di welfare aziendale e lavoro agile  a misura di mamme e papà!

Work life balance a chi dunque? A tutti.

Perché, diciamolo pure, lavorare e avere uno o più figli è, al giorno d’oggi, roba da stomaci fort

Guarda tutte le interviste sul canale YouTube di Easymamma work life balance

 

No comments

GUARDA ANCHE...

Rovellasca 6/6: Mettiamoci in posa!

Non è difficile da capire che ci troviamo a che fare con un soggetto molto particolare. Non è facile essere un buon “fotografo di bambini”, anche ...